01 Dicembre 2003

Ciao, sono tornato a Rio, ieri ed oggi mi sono dedicato a tradurre lettere per suor Fatima e ne ho ancora per un giorno.
Sono stato in giro per 10 giorni e ho visto cose interessanti in particolare gli indios di Sáo Paulo e spero di avere un po’ di tempo per scrivere le impressioni.
In questi giorni ha piovuto molto e a Sáo Paulo mi sono preso un raffreddore (freddo e pioggia). Come capita tutte le volte che piove qui a Rio succedono catastrofi e le notizie sono di 7 morti e 1800 sfollati. La scena delle case scivolate giù dalla collina sono consuete, come la morte delle persone. Il ministro dell’ambiente che é una donna é andata con gli stivali a visitare le persone allagate.
Riporto la notizia sotto in portoghese e riguarda Duque de Caxia e Magé.

“Lá foram registradas sete mortes no sábado. Ao contrário dos colegas, Benedita pisou na lama e no esgoto, e entrou nas casas inundadas. A ministra hoje participa de uma reunião com os titulares das pastas das Cidades, Integração Nacional, Saúde e Educação. O número de desabrigados hoje, segundo a Defesa Civil, era de 1.800 pessoas.”
(trraduzione: Sono state registrate sette morti il sabato. Al contrario dei colleghi, Benedita ha camminato nella melma e nei canali di scolo delle fognature ed è entrata nelle case allagate. La ministra oggi partecipa ad una riunione con le autorità della città, Integrazione Nazionale, Salute ed Educazione. Il numero degli sfollati oggi, secondo la Difesa Civile, era di circa 1800 persone.)

Cosa dire se é un fatto che succede tutti gli anni puntuale e che dura fino a gennaio?
Che tristezza e che miseria. Il governo con il nuovo ministro Dutra (ex sindaco di Porto Alegre) sta lavorando (e ha promesso) di prevedere dei piani e nuove costruzioni per l’emergenza. Vedremo.

Traducendo le lettere la parola che piú mi colpisce e mi sollecita é disoccupato, difficoltá di trovare lavoro perché manca, ci sono solo piccoli lavoretti saltuari.
La situazioni per le fasce povere é veramente precaria e la situazione della disoccupazione é molto forte alla periferia di Rio che aumenta anche di piú se vai verso la campagna.
Sarebbe interessante fare qualcosa. Vedremo le possibilitá
Con questo vi saluto.
Statemi bene. Mauro F