E’ nata una bambina

Cochabamba, 4 gennaio 2008

Carissimi tutti,

lo scorso 21 dicembre è nata María Ana (con l'accento sulla 'i' e con una sola enne) Acosta Cornejo, figlia di Martha Cornejo (e di Felix Acosta).

Siamo tutte emozionate e felici: è la prima delle nostre diplomate che 'ha messo su casa' ed ha avuto un figlio.

Martha e le Educatrici speravano (anch'io un po', per la verità) che la bimba nascesse il 24 dicembre, giorno del mio compleanno; ma va bene anche così, le date sono abbastanza vicine perché possiamo, quando mi trovo qui, festeggiare insieme.

Martha fa parte del gruppo delle pioniere, le primissime che tanto abbiamo amato, ma che ci hanno fatto anche tanto penare: con loro e su di loro abbiamo sperimentato il progetto che era nella nostra testa, abbastanza confuso, e che ancora non si è completato del tutto, per ragioni imputabili, come ben sapete, alle difficoltà che abbiamo incontrato con tutti (TUTTI) i sei Governi che si sono succeduti in questi sette anni.

Subito dopo aver conseguito il 'bachillerato humanístico' nel 2005, Martha ha raggiunto i suoi genitori che erano emigrati in Spagna, e che ce l'avevano lasciata in custodia su nostra richiesta, perché ci dispiaceva che la chica abbandonasse nuovamente gli studi.

Era già accaduto quando viveva a Tablas Monte, villaggio a qualche ora di jeep da Colomi, dove vi era solo la scuola elementare; quando è venuta nella nostra 'casita ' provvisoria, così povera e fredda, dove accoglievamo le prime ragazze in attesa che si costruisse la Casa Estudiantil, Martha aveva già 17 anni; ha dovuto colmare anni di vuoto formativo per poter accedere alla Scuola Superiore e frequentarla con successo.

Ma ce l'ha fatta, grazie anche alla sua madrina Anita (vicentina emigrata in Canada) che l'ha sostenuta economicamente per cinque anni.

Dalla Spagna è ritornata in ottobre, è quella chica di cui vi ho raccontato che, appena arrivata, dopo due anni di assenza, la prima visita che ha fatto è stata alla 'sua' Casa Estudiantil.

Martha adesso è una giovane splendida donna, con Felix hanno un'impresa di trasporti in Colomi, ed ora la piccola María Ana.

La nostra famiglia fatta di ex-alunne, alunne e di figli di alunne, sta diventando davvero grande: che allegria!

Un abbraccio e ancora un augurio che il 2008 sia davvero un anno di pace per tutti.

Anna Maria