INCONTRO CON MARCEL HENAFF

Marcel Henaff, antropologo e filosofo francese, docente dell'università di San Diego (Stati Uniti)

dialogherà sul tema giovedì 24 aprile 2008 alle ore 20,45
introduce Gaetano Farinelli, presenta Giuseppe Stoppiglia

presso l'aula magna dell'Istituto Graziani via della cereria, Bassano del Grappa

Pove del Grappa, 1 aprile 2008

Amiche e amici carissimi,
«L’inferno non sono gli altri – come pensava Jean Paul Sartre – ma è quando qualsiasi relazione con gli altri diventa unicamente una relazione d’interesse». L’affermazione è di Marcel Hénaff, filosofo e antropologo francese, alunno di Paul Ricoeur, docente all’Università della California, che da molti anni studia l’economia del dono e la possibilità di rapporti non fondati solo sullo scambio commerciale. Recentemente è uscito in Italia, pubblicato da Città Aperta, un suo libro straordinario, Il prezzo della verità. Il dono, il denaro, la filosofia.

Attingendo linfa dalle profondità più remote del pensiero occidentale, traccia un percorso affascinante, che coinvolge il lettore, anche grazie a una scrittura semplice e lineare. Le idee storiche e contemporanee di dono, denaro e verità, si urtano e risuonano assieme, come monete fra loro ben diverse, ma capaci di generare un’originale armonia. Il valore esagerato dato alle scelte individuali nelle società complesse della post modernità, ci pone nella necessità di inventare i nostri rapporti con gli altri, senza contare su abitudini comuni, punti di riferimento tradizionali, riti antichi. In un certo senso siamo nudi di fronte agli altri. Nudi e dunque indifesi. Come persone e come gruppi viviamo la fragilità delle appartenenze, con una dose di fiducia negli altri che sembra scemare inesorabilmente. Inevitabile, allora, la domanda di riconoscimento, il bisogno di essere visti, ma anche di essere accettati in un rapporto di regole condivise. L’economia mondiale di oggi, fondata su un modello utilitario di scambio – il denaro è diffidente, “ateo”, “egoista” – sembra davvero molto lontana dall’idea tradizionale di dono pubblico. Dal 20 al 27 aprile p.v. Marcel Hénaff sarà in Italia. Sui tre incontri fissati nel suo viaggio (dopo Milano e Genova), il terzo sarà per gli amici di Bassano del Grappa. Un grande onore e un privilegio straordinario. Sarà organizzato per

Giovedì 24 aprile 2008 – ore 20:45
Bassano del Grappa (Vi)
Istituto Graziani – Aula Magna – via Cereria, 2

Se avete voglia di apprendere in allegria come facevate da bambini o di commuovervi come facevate da innamorati, se volete ascoltare un relatore che faticherete a lasciare prima dell’ultima battuta, se siete ancora capaci di entusiasmarvi, non mancate all’incontro sul tema

«La verità non ha prezzo:
il denaro valuta quello che possiamo,
il dono riconosce quello che siamo»

Invitate amici, parenti, compagni di scuola e di lavoro. Vi aspetto tutti e Vi abbraccio con affetto.

Giuseppe Stoppiglia