A scuola per l’integrazione

il giorno 24 novembre alle ore 21.00 parte da Bergamo un pullman per Sarajevo, Srebrenica, Tusla.

Scopo del viaggio è di incontrare a Tusla e portare in Italia a Bergamo quindici ragazzi per uno stage nella scuola edile di Bergamo dove si fermeranno quindici giorni.

L’iniziativa è della Filca  Cisl di Bergamo.

Macondo partecipa al viaggio in quanto tiene rapporti con Srebrenica dove incontreremo l’associazione Leptir con la quale abbiamo adozioni a  distanza; e con una associazione che tiene il dopo scola ai bambini della città.
Macondo sarà rappresentata da Gaetano Farinelli.