Guida filosofica del denaro

Jean-Luc Coudray Guida filosofica del denaro Città Aperta Edizioni pag.120 € 9,00

un libro leggero su di un argomento quotidiano, il denaro, destinato a scomparire per lasciar spazio al denaro virtuale, senza perdere il suo potere. Muoiono i ricchi, ma il denaro resta; muore il liquido (la pecunia), ma resta il suo potere; come il liquido seminale, che viene congelato e allora paghi per nascere, con la carta di credito. Il denaro è protagonista nelle vignette, nel gergo, nelle riflessioni filosofiche dell’autore; in una congerie di linguaggi e di terminologie ricche quanto la fantasia verbale sul sesso. Nelle favole, nelle battute dell’autore emerge la potenza del pensiero unico che tutto quantifica, anche la sobrietà di questo libretto che costa al pubblico lettore nove euro (soltanto).