Il Santo senza parole – Fra Felice da Nicosia Cappuccino

Mario Bertin Il Santo senza parole – Fra Felice da Nicosia Cappuccino Città Aperta Edizioni – Macondo libri pag.144 € 10,00

Della vita di San Felice da Nicosia, frate cappuccino del Settecento,conosciamo soltanto quanto viene riportato dalle tardive testimonianze raccolte in occasione della sua beatificazione, visibilmente ispirate da un intento agiografico, che spesso vela la forte personalità del santo non riuscendo però mai a cancellarla del tutto.

L’autore tenta di riportare alla luce la grandezza dell’umile frate cercatore, analfabeta fino alla morte, e di scoprire le ragioni dell’amore con cui la sua immagine è tuttora custodita nel cuore della gente.

Contribuisce cioè a rivelare chi era San Felice prima del «San Felice» che propongono la letteratura e la devozione.

La figura che emerge in modo insospettato è quella di un uomo che ha incontrato la vera saggezza, ha saputo vedere il tutto nel particolare, mettendosi in ascolto del disegno di Dio su di lui attraverso l’incontro con l’uomo e con il mondo.