Un uomo che chiamano clochard. Quando l’escluso diventa l’eletto

Michel e Colette Collard-Gambiez “Un uomo che chiamano clochard. Quando l’escluso diventa l’eletto” Edizioni Lavoro – Editrice Esperienze – Macondo Libri pag.381 € 15.49

Stendere la mano a chi passa, cercare il cibo nei bidoni della spazzatura, dormire sui marciapiedi e nei corridoi della metropolitana…, questa è la sorte tragica dei senzacasa nella nostra società opulenta. Gli autori, che di questa società facevano parte,si sono uniti ai più poveri, non per aiutarli, come si fa di solito, ma per tracciare assieme a loro un cammino nuovo. Da sedici anni lui, da sette lei, rispondendo al richiamo evangelico, con una scelta di sapore francescano, condividono giorno e notte la vita dei clochards. A mani nude, nella miseria più assoluta, non fanno altro che lasciarsi accogliere dai più poveri in una presenza amichevole e fraterna. É il mondo alla rovescia. In questo libro raccontano l’esistenza drammatica e le aspirazioni piú profonde dei loro compagni. Uno sconvolgente libro-testimonianza che si rivolge a tutti. Un libro che può cambiare l’esistenza.