Premio Puglisi a suor Adma

Carissimi amici,

Suor Adma, responsabile della Associazione beneficente AMAR, dove lavoro, riceverà il Premio don Pino Puglisi. Rappresentanti del premio verranno a Rio de Janeiro per consegnarle questo riconoscimento per una vita dedicata alle attività educative a favore di ragazzi di strada di Rio de Janeiro.  Il premio internazionale don Pino Puglisi alla sua settima edizione, non dà ricompense in denaro, ma  vuole far conoscere le persone che si impegnano a “Lottare per l’affermazione dei diritti umani in ogni parte del mondo, facendo il proprio dovere”.  La manifestazione, organizzata dall’associazione Jus Vitae, si svolgerà il 31 ottobre nella sede del Consolato Italiano di Rio de Janeiro. Consegnerà il premio il console Mario Panaro e il presidente di Jus Vitae don Antonio Garau. Sará presente anche il Procuratore della Repubblica di Caltanisetta Franca Imbergamo. “Il premio internazionale – spiega don Antonio Garau, presidente della commissione giudicatrice – premia chi, facendo bene il proprio dovere, promuove la dignità degli uomini e quei siciliani che si sono contraddistinti nel loro lavoro, promuovendo positivamente l’immagine della Sicilia. Il successo della manifestazione viene garantito dalla testimonianza stessa di don Pino Puglisi che viene ormai presentato in tutto il mondo come modello per le giovani generazioni e sicuro punto di riferimento della Chiesa universale”.

Mauro Furlan

Premio Puglisi Adma port