Buona Pasqua a tutti (31 marzo 2013)

Sotto il mango, sedute su una stuoia, Lidia e Chiara incontrano 8 delle 10 ragazze di 14 e 15 anni inserite in un progetto di aiuto allo studio destinato a 10 ragazze provenienti dai villaggi del territorio di Morrumbala, per favorire la loro partecipazione alla prosecuzione degli studi. Le borse di studio sono destinate a far fronte alle spese di vitto, alloggio e spese scolastiche; queste risorse sono messe a disposizione dall’UDCM organizzazione di contadini, che fanno riferimento alle associazioni dei villaggi del territorio.
Nel cortile c’è il centro congressi, chiosco all’aperto usato per riunioni o semplicemente per stare all’ombra; dopo il crollo del tetto provocato dalle forti piogge, sta per tornare alla sua funzione originale; le canne che fanno da supporto al tetto di paglia sono già fissate, presto i fasci di erba saranno posti a copertura del tetto.
Dalton, Alfa, Fortunato: rispettivamente 7, 6 e 5 anni; la mattina quando arriviamo nel cortile sono già li ad aspettare per salutarci, intenti alle loro costruzioni in terra di piccole rappresentazioni di bambini e del pulmino che li trasporta; questo è il ricordo che hanno dei bianchi che sono passati da qui l’estate scorsa, nel cortile hanno svolto uno stage di costruzioni in terracotta tenuto da Isabel una signora del villaggio di Kumbabo.
Ogni tanto qualche rovescio d’acqua, non è più la stagione delle piogge, ma serve a mitigare il sole.
L’albero di papaia appoggiato alla finestra dell’ufficio è carico di frutti belli ma sono ancora verdi siamo in attesa.
Buona Pasqua a tutti!