E’ morto il Maestro e nostro amico Rubem Alves

Lo scrittore ed educatore Rubem Alves è morto sabato 19 luglio 2014 all’età di anni ottanta. Era stato ricoverato il 10 giugno nel Centro Medico di Campinas (stato di San Paolo del Brasile).
È stato ospite di Macondo nel novembre 2006 e nel maggio 2007 per la festa nazionale.
Ha scritto l’introduzione al libro Piantare alberi, costruire altalene del nostro presidente Giuseppe Stoppiglia.
Rubem Alves era nato il 15 settembre 1933 in Boa Esperança , in Minas Gerais, che in quel tempo si chiamava Dores de Boa Esperança.
Ha scritto molti libri.
Di lui vogliamo ricordare questo pensiero affettuoso e attento all’infanzia:

Fintantoché la società non arriva a essere felice,
che abbia almeno briciole di futuro in cui l’allegria sia servita come
sacramento, affinché i bambini apprendano che il mondo può essere diverso.
E che la scuola, essa stessa, sia un frammento di futuro.

FirmaRubemAlves

 

 

 

Da sinistra il vicepresidente di Macondo, Gaetano Farinelli, Rubem Alves e il tesoriere Stefano Benacchio nel corso della loro visita al Maestro a Campinas (SP) il 19-08-2011.

Da sinistra il vicepresidente di Macondo, Gaetano Farinelli, Rubem Alves e il tesoriere Stefano Benacchio nel corso della loro visita al Maestro a Campinas (SP) il 19-08-2011.