Emergenza Ebola – la voce del nostro amico Peter Bayuku Konteh, ministro della Sierra Leone

Cari amici,

è di poco fa la notizia che l’Organizzazione Mondiale della Sanità teme una FIAMMATA DELL’EPIDEMIA DI EBOLA IN AFRICA OCCIDENTALE.
Purtroppo anche in Sierra Leone la situazione permane molto critica, con personale sanitario scarso, in parte ucciso dal virus, la mancanza di competenze mediche specializzate, lo scarsissimo numero di tute, guanti, mascherine monouso, termometri specifici e attrezzature sanitarie… con la gente che, tra l’altro, non va più negli Ospedali a farsi curare per il tifo, la malaria e altro, temendo il contagio di ebola. Un sistema sanitario già poverissimo, messo ancora a più dura prova…
Nelle aree del Paese in quarantena il cibo scarseggia, ma in generale nella Sierra Leone intera, causa stato di emergenza e limiti agli spostamenti, l’agricoltura è in tilt, le attività tutte bloccate o fortemente limitate….insomma, una grave disgrazia.

A tal proposito, se vi interessa, sappiate che stamattina alle ore 10, RADIO1, nel programma START (www.start.rai.it), ha intervistato Peter che ha spiegato bene la situazione in Sierra Leone: se cliccate qui potete ascoltare, proprio all’inizio della trasmissione, nei primi 10 minuti, la testimonianza di Peter che, in qualità anche di Ministro del Governo, ha voluto riferire come stanno cercando di affrontare il virus, comunque con notevoli difficoltà di vario genere.

Penso ci metta anche in grado di capire meglio, DAL DI DENTRO DEL PROBLEMA.

Un caro saluto pure da Peter e state bene

Antonella Pelliccia (moglie di Peter Bayuku Konteh)

Peter Bayuku Konteh ha studiato in Italia; è stato Governatore della Regione di Koinadugu dal 2008 al 2012
Ora è ministro del Turismo e dei beni culturali della Sierra Leone.
www.microcammino-onlus.it