Ultima chiamata… sabato 17 novembre 2018, Stati Generali di Macondo / 2° incontro

Cari Amici e Amiche,
passano i giorni, di nascosto pure le notti. di giorno il sole, di notte la luna; restano le date. Se le guardi, parlano;  se non vedi, tacciono. Guarda sotto e vedrai.
Già la conosci: 17 novembre ti aspettiamo. Intanto per favore, danne conferma.
Lo chiede la casa che ci ospiterà.
Un abbraccio
il presidente Gaetano  Farinelli

 

Cari Amici e Soci di Macondo,

la giornata di sabato 17 novembre 2018 (dalle ore 10 alle ore 17) sarà presso il Centro di Spiritualità don Paolo Chiavacci, via Santa Lucia 44, Crespano del Grappa (TV), tel. (0423) 934111.

Siete caldamente invitati di partecipare, è davvero un momento importante per la nostra Associazione perché da essa dipende (in buona parte) se Macondo continuerà a esistere o meno.

Come sapete, le condizioni del nostro presidente onorario Giuseppe Stoppiglia non gli permettono più di svolgere quel ruolo di animazione e iniziativa sviluppato negli ultimi 30 anni. E anche le mie residue forze non mi permettono di svolgere pienamente le attività sociali che mi competono.

Per questo è necessario che un nuovo gruppo di soci, animati da spirito di collaborazione reciproca e di iniziativa, mi aiuti fattivamente e prenda gradualmente in mano le sorti dell’associazione, la rilanci e non disperda, così facendo, gli sforzi che per 30 anni Giuseppe, io, insieme ad altri, abbiamo fatto per nutrirla e farla crescere.

Non chiediamo certo un impegno a tempo pieno o a part-time, ma di individuare in quali azioni e per quanto tempo concretamente si è disposti a collaborare.

Alcuni soci hanno già manifestato disponibilità e interesse a portare avanti (e rilanciare) attività che abbiamo svolto in passato (e anche nuove), ma se molti collaboreranno allora il “carico per tutti” diminuirà e si creeranno le migliori condizioni per un rilancio di Macondo come nuova comunità operante seppur su un territorio diffuso. E solo Dio sa quanto è necessario oggi creare, in tempi così divisivi e freddi, comunità fraterne che operino per l’incontro e il benessere sociale.

In questi ultimi mesi abbiamo rilanciato sia la rivista Madrugada, sia avviato (con successo) il blog, ma senza le attività spirituali sociali pratiche di Macondo rischieremmo di avere una grande testa senza un corpo (o quasi), il che farebbe prima o poi chiudere l’associazione.

Ecco perché nella giornata del 17 novembre chiederemo ai soci qual è il loro interesse per Macondo, cosa si aspettano dall’associazione, ma anche cosa personalmente ciascuno è disposto a fare, sia partendo da quanto abbiamo fatto in passato (viaggi di studio e formazione in Brasile ma ora anche in altri Paesi; azioni di aiuto comuni verso bambini e/o comunità povere in Brasile o in altri Paesi; campi estivi per adolescenti e bambini; convegno e festa annuale per adulti), ma anche eventuali nuove iniziative che i soci vorranno proporre.

La giornata sarà coordinata da Andrea Gandini e Monica Lazzaretto e vi aspettiamo (puntuali) con calore.

Vi saluto tutti con grande affetto,

Il Presidente

Gaetano Farinelli

P.S. Vi invitiamo a dare conferma della Vostra partecipazione all’incontro, al fine di poter organizzare il pranzo.