Casa di Accoglienza Maria Stoppiglia e Progetto CAASA

Progetto: Viaggio e Arteterapia
Luogo di intervento: Rio de Janeiro, Brasile.
Il contesto: Rio de Janeiro con 6,5 milioni di abitanti, regna una profonda situazione di disuguaglianza e ingiustizia, alimentando una dinamica sociale di violenza ed esclusione in cui vivono le persone. Attraverso il viaggio in una realtà altra si consente a intraprendere un percorso di conoscenza la storia di sfruttamento del Brasile, la schiavitù, le iniziative educative e sociali che in questo contesto nascono; tra queste il progetto CAASA.

IL PROGETTO
Obiettivi del progetto:
-Per il viaggio si vuole offrire un luogo e referenti che possono aiutare a inserirsi nel contesto della città di Rio de Janeiro, incontrare altre persone che aiutino a conoscere e interpretare i fenomeni per costruire relazioni che permettano lo scambio di esperienze.
-Il Progetto CAASA prevede di organizzare attività artistiche e di arteterapia per differenti tipi di pubblico facendo della Casa di Maria un luogo formativo e di scambio di esperienze.

Azioni:

  • Ospitalità durante l’anno per persone che vogliono intreprendere un’esperienza di volontariato o di conoscenza della città di Rio de Janeiro.
  • Oficina da Memoria: tutti i lunedì pomeriggio per un gruppo di anziani, recupero e divulgazione dei saperi.
  • Corso di Teatroterapia per adulti. Tutti i lunedì sera.
  • Teatro pedagogico per ragazzi al sabato mattina.
  • Sarau momento di festa ogni due mesi.

Costi: Macondo sostiene la casa Maria Stoppiglia pagando una parte dell´IPTU (tassa sulla proprietà immobiliare), l’assicurazione della casa contro incendio e furto e la tassa dei pompieri (totale Reais 8.000 all’anno). La casa appartiene a Macondo e Macondo si responsabilizza per le spese di riparazione e manutenzione della stessa.
Le persone che sono ospiti pagano attualmente 60 reais al giorno (pernottamento e colazione).
Le persone che partecipano agli incontri pagano un valore simbolico.

Possibilità di accoglienza: Sì. 5 letti disponibili.

Referenti del progetto a Rio: Mauro Furlan, referente Macondo a Rio de Janeiro per quanto riguarda l’ospitalità della casa, e Milse Ramalho, per le attività educative del Progetto CAASA.

Referenti per Macondo: Stefano Benacchio e Gaetano Farinelli.