Progetto Motivação – Rio de Janeiro

Progetto: Attività formative.
Luogo di intervento: Rio de Janeiro, Brasile.
Il contesto: Rio de Janeiro è una città con 6,5 milioni di abitanti e con una popolazione giovanile di 1,5 milioni. Una gran parte di questi bambini e adolescenti vive in una delle 1035 favelas che ci sono a Rio de Janeiro. A causa del dominio del narcotraffico i bambini vivono in un contesto di violenza, di precarietà nell’accesso alla scuola pubblica e specialmente con scarse possibilità di crescita e di cambiamento di vita.
La città cammina verso una convivenza e un’assuefazione alla violenza, che è una pratica che mette il povero ai margini della società, aumenta la diseguaglianza tra le classi e rafforza il potere sociale e politico dei ricchi. Non è facile trovare azioni e attività che promuovano forme di cooperazione e di intervento per fare crescere i giovani e che sappiano creare dinamiche sociali di convivenza e di collaborazione.

IL PROGETTO

Obiettivi: Dentro questa situazione è importante creare pratiche educative, che stimolino la riflessione e la cooperazione; il teatro è uno strumento potente. Crediamo che attraverso il teatro e lo sviluppo di pratiche artistiche, l’adolescente, il bambino/a abbiano l’opportunità di parlare, relazionarsi, ascoltare, esprimere opinioni e soprattutto creare percorsi di crescita sociale e politica. Dentro questo contesto nasce il progetto MotivAção (MotivAzione).
Il progetto vuole offrire ai bambini e agli adolescenti che vivono in favelas a Rio de Janeiro, strumenti per conoscersi, sviluppare pratiche creative, migliorare la comunicazione e la cooperazione, educarsi al senso di responsabilità. L’obiettivo fondamentale del progetto è formare dei cittadini critici, che partecipino al processo sociale, coscienti dei propri diritti e doveri.


Azioni: Questa attività educativa è rivolta ai bambini/e e agli adolescenti delle favelas, perché hanno meno possibilità di accesso ai servizi e più esposti alla violenza nelle relazioni individuali e sociali.
Il progetto MotivAção ha scelto la metodologia delle pratiche artistiche e intende sviluppare attività di teatro, arti plastiche e audiovisive con bambini/e e adolescenti per riflettere sulla realtà, difficoltà e possibilità di cambiamento relazionate all’età.
Educare alla relazione non violenta, educare alla tolleranza, al rispetto della persona, al rispetto dell’altro e della diversità, educare alla solidarietà e non alla competizione, alla condivisione e non alla separazione, all’accoglienza e non all’aggressività distruttiva.
Il progetto è rivolto a 30 ragazzi/e dai 7 ai 17 anni, della scuola pubblica, che vivono in favelas e in un contesto di violenza.
Obiettivi specifici:
1 formare un gruppo di 30 ragazzi e adolescenti
2 Introdurre i giovani all’arte teatrale: il personaggio, l’interpretazione del testo, la scenografia, ecc…
3 la produzione di uno spettacolo teatrale e la composizione di uno o più video, con il fine di promuovere i diritti umani e la formazione di cittadini responsabili.
4 La proiezione e dibattito nelle scuole o in associazioni.

Costi: costi in Reais brasiliani
Coordinatrice R$ 10.000
Educatori R$ 10.000
Materiale R$ 2.000
Trasporto R$ 1.000
Servizi di terzi R$ 2.000
Totale progetto R$ 25.000

Possibilità di accoglienza: Sì, presso la casa Maria Stoppiglia.

Relazione dell’attività (con bilancio) del 2017

Relazione dell’attività (con bilancio) del 2018

Fotografie del progetto musicale 2019

Fotografie della festa del 09 giugno 2019