Formazione e seminari

L’isola dei pensanti 4

Campo formativo per ragazzi/e dai 13 ai 18 anni

 

organizzato da Macondo Suoni di sogni e Associazione Macondo

04 ÷ 11 agosto 2013 presso località Denai-Magasa (BS)

CONDIVIDERE PER NON COMPETERE

Dove

Abbiamo deciso di tornare nella malga di Magasa, tra il Trentino e la Lombardia, tra i monti a 1300: il posto è davvero incantevole e permette gite in montagna e ai laghi di Garda ed Iseo.
La struttura principale che accoglierà i ragazzi sarà una grande casa (max 30 posti), completamente ristrutturata e immersa tra monti incontaminati e vasti paesaggi naturalistici, a stretto contatto con la natura.

Obiettivi e finalità
– Favorire l’autonomia, il confronto, la relazione autentica tra i ragazzi  attraverso  la condivisione di attività quotidiane e  laboratori formativi.

– Aiutare i ragazzi a scoprire e a prendere coscienza delle proprie risorse attraverso laboratori e confronti autentici con gli educatori e con il gruppo.

– Educare  all’empatia, al rispetto di se stessi, degli altri e della natura, al riconoscimento e all’espressione delle proprie emozioni e all’ascolto degli altri.

– Realizzare e consolidare conoscenze acquisite in campo ecologico e naturalistico,  scoprendo la diversità di ambienti naturali e rurali.

– Valorizzare  il benessere dell’individuo attraverso il cibo, le attività all’aperto e attraverso l’aspetto qualitativo dei laboratori e delle attività proposte senza  avvalersi della tecnologia oggigiorno eccessivamente in voga (playstation, facebook, cellulari, etc..).

Modalità
Il campo avrà una durata di una settimana, da domenica 4 agosto a domenica 11 agosto e coinvolgerà adolescenti tra i 13 e i 18 anni. La quota partecipativa, comprensiva di vitto, alloggio, attività educative e formative e copertura assicurativa è di 260 euro a testa.
L’ innovazione di questo campo è la metodologia con cui verrà realizzato. Tutte le attività che verranno proposte avranno come filo conduttore l’apprendimento attraverso la relazione e l’emozione, nel rispetto delle diversità e delle risorse di ognuno. Nelle nostre scuole, troppo spesso, la competizione tra studenti sostituisce la condivisione; valori come l’autenticità, l’empatia, l’ascolto di sé, l’alimentazione, il rispetto di se stessi e degli altri passano necessariamente in secondo piano. Altrettanto spesso ci si concerta sui sintomi (bullismo, uso di sostanze stupefacenti, discriminazione del diverso, disturbi alimentari, etc..) anziché sulle cause del disagio giovanile, spesso favorito da un abuso di cronaca e da una cattiva informazione mediatica.

Attività
Escursioni e gite responsabili: immersi nella natura, per imparare a conoscerla e ad orientarsi in essa, avendone rispetto.

Laboratori musicali: composizione, trasformazione delle emozioni in musica. Laboratori a scelta tra canto e pianoforte.

Esercizi di yoga e di meditazione, finalizzati al benessere, alla gestione dell’ansia, alla scoperta di se stessi

Attività sportive e giochi all’aria aperta

Educazione alimentare per vivere meglio: cucinare insieme per riscoprire la naturalità delle cose semplici e sane, avendo consapevolezza di cosa si mangia. Laboratori di dolci, biscotti, formaggi, pane e pizza.

Film e Gruppi discussione finalizzati all’imparare a pensare con la propria testa. Ci si occuperà di analisi delle astuzie propagandistiche (pubblicità) che costantemente inducono la gente a consumare sempre di più (isolandola davanti alla televisione) e ci si confronterà su tematiche generali di attualità e cultura, attraverso la videoproiezione di filmati.

Ruota emozionale: Confronto quotidiano dei vissuti e delle emozioni provate durante il giorno.

Attività ricreative e giochi di ruolo finalizzati  alla condivisione, alla collaborazione, al confronto, al rispetto del valore della diversità, alla scoperta delle proprie risorse. Solo riscoprendo il valore dell’amicizia e della condivisione e possibile contrastare il mondo televisivo e virtuale. E’ prevista una giornata sulle piste da sci differenziando il livello sportivo.

Tutte le attività sono finalizzate alla condivisione, alla collaborazione, al confronto e al rispetto del valore della diversità.
Attraverso il confronto costante con gli altri e il sostegno degli educatori, i ragazzi sono incoraggiati a scoprire le proprie risorse e a condividere emozioni, difficoltà, dubbi, sviluppando una consapevolezza emotiva difficilmente realizzabile da spettatori del mondo televisivo e virtuale.

Gli educatori
Matteo Giorgioni: pianista compositore, laureato in storia contemporanea ad indirizzo filosofico, fondatore e presidente di Macondo Suoni di Sogni, realizza da 4 anni progetti in una favela brasiliana con i proventi derivanti dalla vendita dei suoi 3 album. Gestisce inoltre da sei anni laboratori formativo-educativi all’interno di scuole italiane.

Lisa Frassi Giorgioni: psicologa e psicoterapeuta. Ha lavorato nell’ambito della sanità pubblica e per varie cooperative sociali in veste sia di educatrice che di psicologa. Appassionata di musica, con esperienza di conservatorio, canta professionalmente e insegna da circa 10 anni.

Francesco Panico: Insegnante, laureato in teologia, laureando in lettere e filosofia, ha partecipato a vari campi educativi e formativi diretti agli adolescenti; tuttora si occupa anche di attività laboratoriali per contrastare la dispersione scolastica e il disagio giovanile.

Celeste Pacifico Panico: Sociologa, svolge attività di volontariato, attività di counselling.

Elia Peveri: esperto di alimentazione naturale, yoga, meditazione, alpinismo

Ladane Warsame: Educatore, vigile del fuoco presso caserma di Bologna.

 

Iscrizioni
Sono aperte le iscrizioni che dovranno pervenire entro e non oltre il 31 maggio. Il numero massimo di partecipanti è 20 e si seguirà l’ordine d’iscrizione.

Per motivi organizzativi e di responsabilizzazione dei partecipanti, all’iscrizione verrà chiesta una caparra di 100 euro da versare sul c/c di Macondo, Suoni di Sogni   IBAN IT67G 06385 37066 1000  0000  3671  oppure sul c/c  postale n. 95966206  www.macondosuonidisogni.com

 

Per ulteriori informazioni:

Matteo 328.488.7819  thonythonino@yahoo.it sito: www.matteogiorgioni.it
Lisa:  339.120.6085 lisa.frassi@libero.it
Sede Bolognese di Macondo Suoni di Sogni  tel./fax 051.562505
Sede nazionale di Macondo tel./fax 0424.808407

Scarica il pdf