logo macondo

Associazione MACONDO

per l'incontro e la comunicazione tra i popoli

I file audio della Festa di Macondo 2011

Sabato 4 giugno 2011

“Ci collochiamo dalla parte del torto, in mancanza di un altro posto in cui metterci”

GIUSEPPE STOPPIGLIA, presidente nazionale di Macondo, Saluto e introduzione
LUIGI ZOJA, sociologo e psicanalista italiano
ALUISI TOSOLINI, filosofo e pedagogista, insegnante di filosofia e scienze umane presso il Liceo pedagogico sociale e il Liceo delle scienze sociali di Parma
MARIA GIUSEPPINA DI RIENZO, intellettuale femminista, saggista, giornalista, narratrice, regista teatrale e commediografa
GIACOMO PANIZZA, prete anti ‘ndrangheta, animatore della comunità  “Progetto Sud” di Lamezia Terme (Catanzaro)
ENZO IACCHETTI, attore teatrale, comico e conduttore televisivo

Domenica 5 giugno 2011

“Fuori dai recinti del giusto e dell’ingiusto c’è un campo: lì io ti incontrerò”

GIUSEPPE STOPPIGLIA, presidente nazionale di Macondo, saluto e introduzione
WAEL FAROUQ, presidente del Centro Culturale “Tawasul”, docente di lingua e cultura araba all’Università  Americana de Il Cairo e di islamistica alla facoltà  copto-cattolica di Sakakini
Dom GREGORIO ROSA CHÁVEZ, sacerdote dal 1970, è vescovo ausiliare di San Salvador (El Salvador) dal 1982; è stato uno dei più stretti collaboratori di dom Oscar Romero
EDILBERTO SENA, sacerdote ed educatore popolare, coordinatore della Radio Rural di Santarem (Parà, Brasile) e della Commissione diocesana Giustizia e Pace
PIERCAMILLO DAVIGO, in magistratura dal 1978, ha iniziato la sua carriera come giudice presso il Tribunale di Vigevano. Nel 1981 è divenuto sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano, entrando a far parte nei primi anni ’90 del pool “Mani Pulite”. Ora ricopre il ruolo di giudice alla Corte Suprema di Cassazione.
AKOLÉ SEDUFIA DA SILVEIRA, togolese, in Italia dal 1983, svolge l’attività di infermiera professionale presso il reparto di pediatria dell’ospedale Fatebenefratelli di Erba (Co). Fa parte dell’associazione “Ancora” che si prende cura dei malati terminali, collabora presso il Centro di Ascolto della Caritas alle attività in favore degli immigrati
PIETRO BARCELLONA, Catanese, docente di filosofia del diritto presso la facoltà  di giurisprudenza dell’Università  di Catania. Giurista di fama, intellettuale di spicco, membro del Consiglio Superiore della Magistratura dal 1976 al 1979 e deputato dal 1979 al 1983. Da anni ospite ai convegni della Festa nazionale di Macondo, impossibilitato per ragioni di salute a essere presente quest’anno, ha inviato agli amici di Macondo e ai partecipanti alla festa la lettera che possiamo ascoltare dalla voce di Gaetano Farinelli.
LUIGI ZOJA, sociologo e psicanalista italiano