Nel nostro blog scrivono principalmente le firme che già conoscono i lettori di Madrugada. Se i temi affrontati sulla rivista, avendo un’uscita trimestrale, sono caratterizzati da un respiro ampio, nel blog invece si possono affrontare temi e argomenti che interessano l’attualità. Buona lettura.

Il blog porta il nome di Melquíades, lo zingaro che nel romanzo 100 anni di solitudine portava al villaggio le novità del mondo.

Gli ultimi articoli pubblicati

  • Priorità contorte
    L’orrore dell’istituzione di campi detentivi per miserabili la cui colpa è proprio quella di essere dei miserabili, questo governo di ultra Destra è riuscito a esprimere il meglio di sé inserendo una clausola che prevede come alternativa ai 18 mesi di detenzione una “garanzia finanziaria”.
  • Lei tolse loro i nomi
    RIportiamo il racconto di Ursula Le Guin che Silvia Zanconato ha citato nella sua esposizione al Convegno per Adulti tenutosi nel settembre 2023
  • Luci fendenti
    Scrivo dopo la due giorni che abbiamo organizzato come Macondo sul tema “Scomode figlie di Eva, uno sguardo diverso. Parola, Spiritualità, Politica, Libertà: femminile plurale?”, abbiamo avuto modo di lasciarci guidare nei quattro momenti dell’incontro (come scritto nel titolo: Parola, Spiritualità, Politica e Libertà) da quattro donne che con la loro semplicità, tenerezza, chiarezza e determinazione ci hanno aperto delle fenditure nella coscienza e non potrà più essere quella di quando ci siamo presentati all’incontro.
  • Ciao Daniele, guerriero senz’armi
    Se n’è andato Daniele Lugli, presidente del Movimento nonviolento, nonché redattore della nostra rivista Madrugada. Un malore gli è stato fatale mentre faceva il bagno al Lido di Spina. Franceso Monini lo ricorda in questo articolo scritto per il giornale online “Periscopio”.
  • Dopo la festa di Macondo
    La prima festa itinerante di Macondo si è conclusa. Un ringraziamento alla parrocchia di Olmi che ci ha accolto e ci ha permesso di condividere un’esperienza molto intensa con nuovi amici.